Archivi Blog

Calano le Compravendite ma aumentano i Mutui

Meno affari al sud e nelle isole. Nonostante tutto aumentano i mutui proprio per l’acquisto degli immobili: più 4,9%. Ecco perchè le famiglie sono sempre più indebitate

Roma – Battuta d’arresto segnata dal mercato immobiliare: sempre meno compravendite, soprattutto al sud. Ma nonostante ciò aumentano i mutui stipulati per la casa. Motivo per cui le famiglie sono sempre più indebitate.

Compravendite Secondo i dati diffusi oggi dall’Istat nel terzo trimestre 2010 le compravendite diminuiscono del -11,7% al Sud e del -16,1% nelle Isole. Mentre va meglio nel Nord-ovest (+0,7%) e nel Nord-est (+1,1%); al Centro la situazione rimane sostanzialmente stabile (-0,4%). “Questo andamento si evidenzia, in linea di massima, anche per le compravendite di unità immobiliari ad uso abitazione”, fa notare sempre l’Istituto.

Mutui Interessanti anche i dati sui mutui: nel terzo trimestre 2010 sono stati stipulati 171.689 mutui, di cui 101.973 (pari al 59,4%) con costituzione di ipoteca immobiliare. Complessivamente, nei primi nove mesi del 2010 sono stati concessi 561.922 mutui contro i 535.473 stipulati nello stesso periodo del 2009, con un aumento del 4,9%.

Variazioni Per i mutui garantiti da costituzione di ipoteca immobiliare, la flessione tendenziale risulta superiore alla media italiana nelle Isole (-5,4%), nel Nord-est (-5,1%) e nel Sud (-3,5%); inferiore al Centro (-0,6%). Solamente il Nord-ovest si caratterizza per una variazione tendenziale positiva e pari al +2,3%.

Fonte: IlGiornale.it

http://www.ilgiornale.it/interni/casa_meno_compravendite_ma_aumentano_mutui/casa-mercato-mutui-compravendita/09-03-2011/articolo-id=510666-page=0-comments=1

 

Leggi anche

Immobiliare: la Casa cambia assieme agli italiani

Come richiedere un Mutuo

Immobiliare, nel 2011 riparte il Residenziale nelle Aree Metropolitane

Record di Case Invendute. Sono oltre 120mila

Consigli per Comprar Casa

Famiglie sempre più Indebitate

Mutui, Banca d’Italia: “Il 5% delle Famiglie non può più pagarlo”

Crisi, boom Pignoramenti Immobiliari

Censis: gli Italiani hanno Fiducia nell’Investimento Immobiliare

I Giovani (e non) la vogliono piccola!

Mutui, Listini e Rogiti: così il Fisco rettifica i Valori Immobiliari

Casa, Mutuo Prima Casa si chiede poco prima degli “anta”

Mercato Immobiliare, calano i Prezzi e aumenta la Domanda

Fiaip e Fimaa insieme per la salvaguardia dell’Agente Immobiliare

Mercato Immobiliare italiano: continua il ballo del Mattone

Mercato Immobiliare: 2 consigli per fare buoni Investimenti

In Italia torna la voglia di Mutuo

7 Famiglie su 10 Comprano Casa grazie al Mutuo

Mutuo Casa, è boom di Richieste

Casa, Acquisto Agevolato: prezzi più bassi e grande scelta

 

Annunci

C’è la crisi, la Grecia si vende le isole

La Grecia è ormai sul lastrico, al punto che sarebbe pronta a decidere di fare cassa, per ripagare il gigantesco debito contratto con i partner europei e con il Fondo Monetario, con alcune delle sue splendide 6000 isole, a partire da Mikonos sino a Rodi: l’indiscrezioni arriva dal Guardian, secondo cui l’idea sarebbe quella di vendere o affittare a lungo termine alcuni dei suoi “gioielli” in mezzo al mare, per cui sarebbero già arrivate sostanziose offerte dai miliardari di tutto il mondo.

Secondo il quotidiano britannico, Mikonos sarebbe in vendita per quel terzo che è di proprietà del governo, e un miliardario avrebbe già intenzione di costruire nell’area una mega struttura turistica. Investitori potenziali sarebbero già in lizza per l’acquisto di Rodi, soprattutto russi e cinesi: fra questi, ha scritto il Guardian, anche il “patron” del Chelsea, il russo Roman Abramovich, anche se un suo portavoce ha smentito l’indiscrezione.

Delle circa 6000 isole greche, solo 227 sono comunque abitate, le altre sono mini-atolli su cui comunque è difficile costruire infrastrutture.

«Sono molto triste – ha detto Makis Perdikaris, direttore di Greek Island Properties – La vendita spero sia l’extrema ratio». Il manager, comunque, non disdegnerebbe l’affitto a lungo termine, «che servirebbe a creare necessarie infrastrutture».

Secondo il sito Private Island, specializzato nella vendita di atolli ai miliardari, l’isola Nafsika sarebbe già in vendita per 15 milioni di euro. Ma il prezzo di altre piccolissime isole non supera i 2 milioni, scrive il Guardian.

Fonte: IlSecoloXIX.it

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2010/06/26/AMl0pkoD-grecia_crisi_vende.shtml

Immobiliare.it, gli italiani riscoprono le coste del Bel Paese

(Teleborsa) – Roma, 15 giu – L’estate è ormai alle porte, e le vacanze? Gli Italiani continuano a concedersi il sospirato periodo di ferie, ma cercano di risparmiare, riscoprono le coste del bel Paese e fanno meno giorni: se nel 2009, infatti, il 37% faceva 2 settimane in una casa vacanze e il 43% faceva 3 settimane, nel 2010 il dato è esattamente invertito. È questa una delle evidenze maggiori dell’analisi resa nota oggi da Immobiliare.it, sito leader degli annunci di settore, secondo cui, per questa estate, la richiesta di case vacanze in affitto in Italia è cresciuta del 5%.

Tra chi sceglie di passare le vacanze in casa, quasi uno su tre (il 30%) concentra la propria richiesta di affitto tra Toscana (privilegiando le zone di mare della provincia di Grosseto, Lucca e Massa con una percentuale di preferenza del 40%) e le due isole maggiori, Sardegna (dove quasi la metà -49%- dei vacanzieri sceglie la provincia di Olbia) e Sicilia (il 55% delle richieste riguardano la provincia di Trapani, Palermo e Catania).

Secondo Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Immobiliare.it: “Gli italiani non rinunciano ad andare in vacanza, ma lo fanno in maniera più razionale rispetto agli anni passati. Bisogna fare i conti con il portafoglio e questo spinge ad un’analisi più attenta delle offerte. Scegliere la casa vacanze in sostituzione dell’albergo o della pensione, garantisce grandi risparmi, specialmente per gruppi famigliari o di amici”.

Il 61% delle richieste di affitto per le vacanze arriva proprio dalle famiglie; il 30% delle quali si preoccupa di trovare una casa che possa ospitare anche i loro amici a quattro zampe. Le famiglie in vacanza cercano principalmente una villetta (64% delle preferenze) che abbia dai quattro ai sei posti letto e preferiscono il mare; soprattutto quello di Sicilia, Sardegna e Puglia.

Fonte: Repubblica.it

http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?del=20100615&fonte=TLB&codnews=661

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: