Archivi Blog

Geithner: i danni dei Subprime sono ancora profondi urge la riforma dei Mutui Immobiliari

Il segretario Usa al Tesoro, Timothy Geithner ha invitato il Congresso ad accelerare la riforma del settore dei finanziamenti immobiliari (house financing), che include anche i colossi dei mutui Fannie Mae ed Freddie Mac.

Timothy Geithner

«Ci auguriamo di lavorare assieme – ha detto – per approvare una riforma complessiva nei prossimi due anni». E poi ha aggiunto: «Non agire significherebbe esacerbare le incertezze del mercato lasciando aperte molte delle crepe che ci hanno portato a questo punto». I danni creati dalla crisi dei mutui subprime, ha detto, sono ancora «molto profondi». Milioni di americani «rischiano ancora di perdere le loro case»

Geithner ha parlato nel corso di un’audizione davanti alla commissione sui servizi finanziaria della Camera, la cui maggioranza attualmente è in mano ai repubblicani. Il presidente Barack Obama nel febbraio scorso ha presentato al Congresso una riforma complessiva del settore, che include un progressivo smantellamento di Fannie Mae e Freddie Mac, le due agenzie parastatali finite sull’orlo del default alla fine del 2008 e salvate dal governo americano.

Secondo Geithner la riforma richiederà almeno 5-7 anni per essere portata a termine. «Siamo convinti – dice – che i passi che abbiamo intrapreso siano quelli giusti, una fretta eccessiva sarebbe controproducente e potrebbe destabilizzare il mercato finanziario immobiliare, o perfino danneggiare la ripresa».

Fonte: IlSole24Ore.com

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-03-01/geithner-danni-subprime-sono-190806.shtml?uuid=AaUvufCD

Leggi anche

Intervista esclusiva con Riccardo Ravasini Agente Immobiliare a Manhattan

Il Mutuo a stelle e strisce

Intervista esclusiva con Ben Fry, giovanissimo Investitore Immobiliare.

Immobiliare Usa: ecco perche’ i prezzi


Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: