Cina, arriva la Tassa sulla Casa

Arriva in Cina, per la prima volta, una tassa sulle proprietà immobiliari. Manca il via libera definitivo, certo, ed è stata progranmmata per ora solo dalla municipalità di Chongqing (una città-regione nel Sudovest, con oltre 30 milioni di abitanti, epicentro dello sviluppo nell’entroterra), tuttavia è una novità assoluta. L’intenzione è di applicarla alle abitazioni d’alta fascia, anche se la tipologia rischia di includere anche i condomini della nuova classe media, e il prelievo dovrebbe essere dell’1% sul valore della casa. La mossa è politicamente spregiudicata, quasi temeraria, in un momento in cui il boom immobiliare frustra la classe media. E forse non è un caso che sia stata architettata nella città più “rossa”, done il segretario del partito, Bo Xilai, non manca occasione per rilanciare la retorica neomarxista, dagli slogan ai programmi tv, dalle canzioni agli studenti mandati in campagna.

Autore: Marco Del Corona

Fonte: Corriere.it

http://leviedellasia.corriere.it/2011/01/cina_arriva_la_tassa_sulla_cas.html

 

Leggi anche

Cinesi alla conquista del mondo. È l’ora degli immobili di lusso

China aims to contain bubble economy

Cina, settore immobiliare ad un punto di svolta

Il settore immobiliare cinese sta per collassare

Annunci

Pubblicato il 11 gennaio 2011, in Immobiliare, Stampa Italiana con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Siamo interessanti al tuo parere. Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: