San Paolo-Rio, rivoluzione immobili

Il boom che il Brasile sta vivendo, quel dinamismo del sistema produttivo nazionale che rende sempre piú euforici gli operatori economici, sta avendo importanti conseguenze sul settore immobiliare. Cosí a San Paolo e Rio de Janeiro, di fronte ad aree edificabili sempre piú rare, e ai loro costi sempre piú cari, le imprese costruttrici stanno investendo in modo deciso nel business delle ristrutturazioni, il cosiddetto retrofit, specie per soddisfare le richieste provenienti dal settore commerciale, mirate alle zone centrali della metropoli.

Oggi si pensa soprattutto a modernizzare gli edifici: non solo riqualificandone, secondo i parametri attuali, gli impianti elettrici, idraulici e di climatizzazione, ma anche provvedendo a ristrutturare le facciate, i garage, ed i sistemi di sicurezza. L’altro esempio proviene essenzialmente dalla cidade maravilhosa, ove di fronte al tutto esaurito degli ultimi tempi in hotel e pensioni – che negli ultimi due mesi hanno fatto registrare il record di prenotazioni degli ultimi 10 anni – ed in previsione di eventi globali come i Mondiali di calcio del 2014 e le Olimpiadi del 2016, é giá partita la corsa per trasformare i numerosi motel cittadini in semplici hotel.

Le associazioni di categoria, di fronte a quello che il governatore Sérgio Cabral ha definito un «dolce problema», invitano i turisti a ripiegare sulle vicine Niterói o Petrópolis.

Autore: Francesco Giappichini

Fonte:  MusiBrasil.net

http://musibrasil.net/2010/11/san-paolo-rio-rivoluzione-immobili/

Leggi anche

Brazil Enjoying a Growing Number of Potential Housing Buyers

Mumbai, Delhi property prices to fall 15-20% by year end

Prezzi case, forti cali nell’immobiliare spagnolo

Case al mare la crisi non c’è. Milano Marittima è la più cara

A New York il primo grattacielo italiano

Hotel Armani, a Dubai prezzi giù per la crisi

Ferrari World to bring boost to Yas Island real estate

Luxury Housing Demand Falls 30%

The rent to damn high in Dubai? Not so much

Hong Kong: boom dell’immobiliare di lusso

Una casa all’estero, il nuovo ‘sogno russo’ della classe media

New York: Slim compra bene

Singapore sees strong growth in real estate investment

China aims to contain bubble economy

Greece Must Spur Real-Estate for Economic Growth

News from New York Real Estate

Real Estate Collapse Spells Havoc in Dubai

Annunci

Pubblicato il 8 novembre 2010, in Real Estate con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Il Brasile si conferma meta di vivo interesse per chi vuole investire nel mercato immobiliare. Il paese delle spiaggie di Copacabana, del samba e della torcida, cresce a ritmi esponenziali rientrando a gran diritto nel ristretto club delle cosidette potenze emergenti al pari di big mondiali quali India e Cina. Non a caso Brasilia si è vista assegnate entrambe le manifestazioni sportive più importanti al mondo: Mondiali di calcio del 2014 e Olimpiadi del 2016. Facile dunque scommettere che il periodo felice brasiliano possa durare ancora a lungo. Quali garanzie migliori dunque per il comparto real estate se non prospettive di medio lungo termine di un’economia in crescita e di una democrazia sempre più solida? E poi chi non ha mai sognato di visitare il Brasile?!

Siamo interessanti al tuo parere. Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: