Immobiliare: Mps, Italia è stato Paese Ue con flessione più contenuta dei prezzi

La crisi ha inciso non poco sul settore immobiliare italiano, ma il Belpaese può fregiarsi del primato di Paese europeo dove il calo dei prezzi è stato più contenuto. Lo sostiene uno studio condotto dall´Area Research di Banca Monte dei Paschi di Siena. Dallo studio della banca senese emerge che il 2010 si è aperto con una ripresa del mercato immobiliare italiano in termini di volumi di compravendite (+3,4% a/a nel I trimestre 2010) con un rialzo del settore residenziale ancora superiore (+4,2% a/a). Sul confronto, tuttavia, incide il livello minimo di vendite toccato nel I trim. 2009. In prospettiva le attese degli operatori per l´anno in corso convergono su una stabilizzazione del settore con le quotazioni stabili o al peggio in calo del 2% e le compravendite comprese in un range tra 0% e +2%, in attesa di verificare che i dati positivi del I trimestre si consolidino nei prossimi mesi.

Fonte: FinanaOnLine.com

http://www.finanzaonline.com/notizie/news.php?id=%257BF43F8C8F-FBA2-4F84-AE67-0C7D3F823F57%257D&folsession=a3e229d68f7050cb28caa1cd75754228?refresh_cens

Annunci

Pubblicato il 14 luglio 2010, in Immobiliare, Real Estate con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Siamo interessanti al tuo parere. Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: