Cina/Banca Mondiale: Segnali di ‘bolla’ nel settore immobiliare

In 2010 crescita cinese al 9%, superiore media mondiale al 2,7%

Roma, 21 gen. (Apcom) – La Banca mondiale manda segnali di preoccupazione per l’economia cinese. Nella Rapporto sulle previsioni economiche, il direttore responsabile della divisione sulle tendenze economiche, Andrew Burns, ha riferito di percepire “segnali di bolla” per l’economia cinese in particolare nel settore immobiliare. Segnali che, secondo il Rapporto, sono a conoscenza delle autorità di Pechino. La Banca mondiale prevede che nel 2010 la crescita cinese sarà pari al 9%, molto superiore alla media mondiale che si attesterà al 2,7%. Già dal settembre scorso, il presidente della Banca mondiale, Robert Zoellick, aveva avvertito del “sorgere di nuovi pericoli” a causa dell’eccezionale crescita del credito in Asia e in particolare in Cina mentre a novembre aveva parlato di “rischi” di bolle finanziarie a Pechino. (Con fonte Afp) 

Fonte: WallStreetItalia.com

http://www.wallstreetitalia.com/articolo.asp?art_id=852447

Annunci

Pubblicato il 21 gennaio 2010, in Real Estate, Stampa Italiana con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Siamo interessanti al tuo parere. Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: