New York in calo dopo deludente dato sull’immobiliare

Dopo un’ora di negoziazioni a Wall Street gli indici statunitensi sono negativi. L’indice Dow Jones IA evidenzia una flessione dello 0,50% e il Nasdaq Composite dell’1,30%.

A indebolire le piazze azionarie del paese a stelle e strisce è stato il dato sul settore immobiliare, risultato ben inferiore alle stime. Il Dipartimento del Commercio ha, infatti, comunicato che nel mese di agosto le vendite di case esistenti sono scese del 2,7% a 5,10 milioni di unita’, livello peggiore delle previsioni degli economisti che si aspettavano un valore pari a 5,35 milioni di unita’. Nel primo pomeriggio il Dipartimento del Lavoro ha reso noto che le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono scese a 530 mila unità, inferiori alle attese degli analisti che erano fissate su un valore pari a 550 mila unità.

Tra le azioni peggiori del Dow Jones IA troviamo: Alcoa -2,60%, Caterpillar -2%, DuPont -1,30%, General Electric -1,10% e Intel -1%. In controtendenza Procter & Gamble +1,10%, Microsoft +1% e Travelers +0,90%. FAD

Fonte: LaStampa.it

http://finanza.lastampa.it/Notizie/0,367973/New_York_in_calo_dopo_deludente_dato.aspx

Annunci

Pubblicato il 24 settembre 2009, in Stampa Italiana con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Siamo interessanti al tuo parere. Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: